Il potere della preghiera agli Angeli.

La preghiera è un modo che noi usiamo per comunicare con il Cielo, il Divino. Esprimendo gratitudine al Cielo e al Creato, la preghiera si rafforza e avvengono miracoli manifestando le nostre intenzioni. Personalmente uso la preghiera affermativa, vi assicuro che i miracoli sono visibili. Cosa dico o che parole uso per esprimere la mia gratitudine? Gli Angeli sono sempre con noi il nostro Angelo custode ci accompagna ogni giorno da quando siamo nati e veglierà su di noi finché torneremo in Cielo. Ognuno di noi ha la propria preghiera per invocare la presenza dell’Angelo custode o degli Angeli. Qualsiasi preghiera va bene, purché sentita ed espressa con il cuore. Attraverso la preghiera affermativa riconosciamo che gli Angeli ci guidano in questo momento, esprimendo gratitudine per il loro sostegno e confermiamo che siamo al sicuro. Non dobbiamo implorare il loro aiuto, esistono per aiutarci.

Ecco alcune affermazioni da recitare:

  • Grazie, Angeli, della vostra protezione, mi sento al sicuro sapendo che siete qui. Così sia.
  • Grazie, Angeli, per l’abbondanza della mia vita è un enorme sollievo sbarazzarsi dei vecchi fardelli. Così sia.
  • Grazie Angeli per avermi rammentato la vostra presenza. Così sia.

    Al risveglio al mattino è positivo iniziare la giornata con una nota di gratitudine per viverla al meglio. Recita quanto segue: grazie, Angeli e universo per aver riempito il mio corpo di vitalità ed energia. E’ bello essere vivi. Appena sveglio riconosco il Divino dentro di me e capisco che sarà una splendida giornata, così sia.
    Infine affidarsi e arrendersi alla volontà del Cielo.

Luce infinita e benedizioni.
Rita